Cover art for podcast Il Sindaco fuori dal Comune.

Il Sindaco fuori dal Comune.

143 EpisodesProduced by Fabrizio GareggiaWebsite

Mi chiamo Fabrizio Gareggia e sono il sindaco di un piccolo comune umbro. Mi piace la politica, mi piace farla e mi piace parlarne. Per questo ogni giorno affronto un argomento diverso con il punto di vista di chi lavora a contatto con i cittadini e con la loro quotidianità.

•5:17

Clandestini scappati dalla quarantena.

Iscriviti al mio canale YouTube: https://bit.ly/2xUelJ3
Puoi seguire il mio podcast su: https://fabriziogareggia.com
🔹🎙Spotify - https://spoti.fi/3fZAGWt
🔸🎙Apple Podcast - https://apple.co/3i0dJnw
🔹🎙Google Podcast - https://bit.ly/31e1yxQ
🔸🎙Spreaker - https://bit.ly/31fnd8C


Buongiorno, oggi parliamo di un fatto di cronaca accaduto in un piccolo comune della campagna umbra, a pochi chilometri da Foligno e Perugia che tuttavia assume una dimensione nazionale perché è emblematico di come l’Italia stia gestendo l’immigrazione clandestina in un momento in cui sarebbe necessaria la massima attenzione per i rischi legati al coronavirus.

I fatti: a Gualdo Cattaneo, un piccolo comune umbro, l’altro ieri erano stati smistati 25 immigrati clandestini provenienti da Agrigento, ricoverati in un ex agriturismo per trascorrere i 14 giorni di quarantena.

Subito dopo, simulando una partitella di pallone, 23 di questi si sono allontanati facendo perdere le loro tracce. Di questi, al momento solo due sono stati rintracciati, per gli altri si teme che abbiano ricevuto assistenza e copertura dalla criminalità locale dove gli immigrati gestiscono ormai totalmente i settori più redditizi del malaffare come droga e prostituzione.

Questo fatto presenta diversi aspetti comuni a tanti altri episodi che si sono verificati in questi giorni, ma che ricorrono quasi sempre nella gestione dei migranti e che chiaramente dimostrano come sia necessario da un lato ripensare ad un modello di gestione dell’immigrazione che fa acqua da tutte le parti e che più che essere una risorsa per l’Italia la sta tirando a fondo.

Dall’altro però è arrivato il momento di spazzare via questa ipocrisia che giustifica l’accoglienza indiscriminata con la solidarietà che si deve a chi sconta nel paese di origine situazioni tali da giustificare la protezione internazionale.

Infatti i 25 migranti di questa brutta storia sono di origine tunisina e non mi sembra che in Tunisia ci sia la guerra, né che le condizioni del Paese nordafricano siano tali da giustificare la protezione internazionale.

In Italia oggi le frontiere sono chiuse per alcuni paesi, siamo stati capaci di impedire ai turisti americani di sbarcare in saredegna, ma per i migranti non c’è nessuna limitazione e solo un incosciente non direbbe che questo flusso costante e indiscriminato potrebbe far scoppiare nuovamente l’incubo del lockdown agevolando nuovamente la diffusione incontrollata dell’epidemia con conseguenze esiziali sul nostro Paese.

Poi c’è tutta la partita della gestione dei migranti e della mancanza di rispetto per le comunità locali, costrette a subire le decisioni prese a Roma senza essere in alcun modo coinvolte e, come nel caso di Gualdo Cattaneo, essere informate con una email dello smistamento a cose fatte.

Per non parlare poi dei comuni siciliani che sono letteralmente invasi e sopraffatti da centinaia e centinaia di migranti che sbarcano ogni giorno.

I sindaci non sono assolutamente considerati, devono subire questo stato di cose nonostante la legge li individui come autorità responsabili di garantire la sicurezza e la salute delle loro comunità. Senza informazioni e senza condivisione si rende praticamente impossibile ogni controllo e capite bene che questa situazione non può assolutamente continuare così com’è.

Per questo serve un’iniziativa forte dei sindaci che devono rivendicare il loro ruolo e la loro autonomia decisionale. Ne va della stessa sopravvivenza delle comunità locali che oggi non sono in grado di sostenere l’impatto di flussi...

Educational emoji reaction

Educational

Interesting emoji reaction

Interesting

Funny emoji reaction

Funny

Agree emoji reaction

Agree

Love emoji reaction

Love

Wow emoji reaction

Wow

Are you the creator of this podcast?

Verify your account

and pick the featured episodes for your show.

Listen to Il Sindaco fuori dal Comune.

RadioPublic

A free podcast app for iPhone and Android

  • User-created playlists and collections
  • Download episodes while on WiFi to listen without using mobile data
  • Stream podcast episodes without waiting for a download
  • Queue episodes to create a personal continuous playlist
RadioPublic on iOS and Android
Or by RSS
RSS feed
https://anchor.fm/s/2d44703c/podcast/rss

Connect with listeners

Podcasters use the RadioPublic listener relationship platform to build lasting connections with fans

Yes, let's begin connecting
Browser window

Find new listeners

  • A dedicated website for your podcast
  • Web embed players designed to convert visitors to listeners in the RadioPublic apps for iPhone and Android
Clicking mouse cursor

Understand your audience

  • Capture listener activity with affinity scores
  • Measure your promotional campaigns and integrate with Google and Facebook analytics
Graph of increasing value

Engage your fanbase

  • Deliver timely Calls To Action, including email acquistion for your mailing list
  • Share exactly the right moment in an episode via text, email, and social media
Icon of cellphone with money

Make money

  • Tip and transfer funds directly to podcastsers
  • Earn money for qualified plays in the RadioPublic apps with Paid Listens